n. 79 La pianura

La bella pianura, a due passi dall’Atelier, che assomiglia a “un grande salone dal soffitto ovale come dai ricchi” (Romains), ci invita alla contemplazione. L’orizzonte separa la terra e il cielo; la strada, perfetta diagonale, attraversa lo spazio. Per accentuare una prospettiva ideale che richiama l’infinito, gli alberi sono su piani diversi. Il disegno tracciato con la punta offre dei volumi dalle forme dolci e arrotondate. E’ l’ordinaria bellezza della natura.

Rame (ovale) 280 mm x 175 mm (base x altezza), 1988

Acquaforte su carta Hahnemühle, inchiostro nero Luxe Charbonnel/nero jaïs J.Stoop; dimensione del foglio 500 mm x 350 mm. Stampa a cura dell’autore su un torchio a stella Bendini.

Tiratura limitata a 40 esemplari numerati 1/40 – 40/40

Edizione Alma Charta, Toccalmatto

220.00 €